Outdoor

L’Alta via del sale – itinerario escursionistico

🚴‍♂️ 🚶‍♂️🚗🏍 Percorribile a piedi, in bici, o con mezzi motorizzati idonei Per alcuni è la strada bianca più spettacolare d’Europa, per altri un favoloso ponte intertemporale con il passato socio-economico delle Alpi di Cuneo. Per tutti, comunque,...

Continua a leggere

Oasi di Crava Morozzo, le meraviglie

Riserva Naturale di Crava-Morozzo Muovendo verso il paese, sulla sinistra di Morozzo, si vede apparire una maestosa porta, solitaria, dietro cui si apre una strada, che sembra portare a una cascina. Ben presto si trasforma in una strada sterrata,...

Continua a leggere

Valcasotto, Il Borgo dei formaggi

Beppino Occelli ne ha fatto il suo “diamante”, un successo mondiale A Valcasotto ci sono i tetti in pietra, le balconate in legno e le casette alte di montagna, che si stringono le une sulle altre e si attaccano direttamente all’unica grande via...

Continua a leggere

Briaglia, magia ancestrale

Forse più che una vibrazione, un congiungimento (…) E questo congiungimento per rarissimo che sia non è casuale, come ci insegnano le antiche conoscenze, che da mondi antichi derivano, quando il genere umano era molto più spirituale di adesso. Ovverossia,...

Continua a leggere

Montaldo, sentieri nella storia

Svoltando all’altezza di San Michele Mondovì, per inoltrarsi nei ripidi pendii della valle del Roburentello, si incontra, su un lungo crinale, il paese di Montaldo, uno dei paesi più antichi della regione: i primi insediamenti risalgono addirittura...

Continua a leggere

Lurisia, Sciare sul Monte Pigna

Sul Monte Pigna, 1.768 metri d’altitudine, si arriva salendo da Lurisia tramite impianti di risalita. E da lì si scia: in un’area aperta di oltre 40 km per una vista da brividi: le Alpi Marittime e le Lepontine della Lombardia. Un mix di neve...

Continua a leggere

Lurisia, L’Acqua magica

Le proprietà termali di Lurisia Un minatore, picconando incessantemente le pareti di roccia di Lurisia (all’epoca, ai primi del ‘900 si chiamava Nivolano), fece uscire per caso un fiotto di acqua sorgiva. Da bere era ottima, ma si rivelò fin...

Continua a leggere

Pianvignale e Prea come Betlemme

Ci sono tre giorni l’anno in cui Prea, il piccolo borgo alpino sopra Roccaforte, diventa come Betlemme. Il 24, 26 dicembre e il 5 gennaio si trasforma in un grande presepe vivente e le stradine della frazione con quei saliscendi e gli spazi angusti,...

Continua a leggere

Clavesana, I calanchi del Tanaro

Da Castellino Tanaro in poi il Tanaro perde il carattere torrentizio, e l’aspetto alpino della valle muta profondamente: il fiume è ora giunto a lambire il complesso collinare delle Langhe. Da qui prosegue verso nord creandosi a fatica un varco fra...

Continua a leggere

Sant’Albano e la sua piccola oasi

A “La Madonnina” oltre 200 specie avicole Sant’Albano Stura, paese a vocazione prettamente agricola, è l’ultimo centro abitato di una certa dimensione prima di arrivare a Fossano. È il luogo ideale per una pausa ristoratrice in un bar, e...

Continua a leggere

Sale San Giovanni, profumo di Provenza

Il regno della lavanda sulle dolci colline delle Langhe Attenzione vi avvisiamo: questo è un punto altamente instagrammabile. Ma non preoccupatevi perché anche senza Instagram, la meraviglia di Sale San Giovanni è pronta ad invadere i vostri occhi:...

Continua a leggere

Garessio: sciare con vista sul… mare

Garessio fa da punto di partenza per una decina di sentieri che poi si inerpicano fin sulle Alpi Marittime, fino alla croce del Mindino o al castello di Casotto o addirittura fino a Ceriale. Siamo in una terra “di mezzo”, dove il Piemonte si sta per...

Continua a leggere

A Ormea, Il tempo sembra essersi fermato

La città a forma di cuore che è un “amore di città” Superato Garessio, già proprio sull’unica via che ormai porta inesorabilmente a scollinare in Liguria, arriva Ormea, annunciata ancora una volta dall’imponente e “famosa” Torre dei Saraceni,...

Continua a leggere

Ormea in onda, la discesa più pazza d’Italia

Ormea in Onda
Ormea in onda e il paese si trasforma in scivolo Un tuffo giù per il paese, che si trasforma in uno scivolo a capofitto. Lo spunto è l’antica pulizia delle strade, il “biale”: l’acqua del torrente Armella viene “deviata” nel borgo che diventa una...

Continua a leggere

Roccaforte, la porta per la montagna

Il centro di Roccaforte Mondovì è circondato dal verde delle montagne, dove sorgono le sue borgate rustiche, le suggestive frazioni, ovvero Dho, Bertini, Norea, Baracco, Rastello, Sant’Anna di Prea, Annunziata, Bonada, Rulfi, Ghirarde, Sacconi,...

Continua a leggere

Beinette, il mistero del lago che ribolle

Il successivo paese sulla strada è Beinette, un’altra piccola comunità, un paese tranquillo, con un ampia zona residenziale e un piccolo centro molto suggestivo. Dopo aver superato il municipio si attraversa un piccolo ponte per arrivare alla piazza...

Continua a leggere

Bisalta, la montagna magica

La Bisalta una montagna affascinante, su cui sono nate e proliferate tante leggende. Un po’ per il suo curioso aspetto, con “due corna” a cui gli antichi attribuivano significati esoterici. Assomiglia a un drago addormentato in mezzo alla pianura....

Continua a leggere

La Ciclovia: Alpi del Mediterraneo

I sospiri del mare, la brulicante attività della pianura piemontese, i profili frastagliati delle Alpi francesi e italiane. Sono tanti e diversi gli ambienti che convergono verso il massiccio del Marguareis, baricentro di una fascia alpina silenziosa...

Continua a leggere

Chiusa Pesio, Storia e Natura

All’ombra del massiccio del Marguareis, la cima più elevata delle Alpi Liguri, caratterizzata da uno dei sistemi carsici più importanti dell’arco alpino occidentale, immersa in un ambiente straordinario ( ha una grandissima varietà di flora e fauna),...

Continua a leggere

Peveragno, ai piedi dei monti

Accucciato ai piedi delle montagne sorge Peveragno, ultimo grande paese prima del regno dei boschi e delle cime. Passeggiando tra le strade di questo borgo austero e medievale, si avverte immediatamente l’anima rustica e montanara del luogo e di chi...

Continua a leggere

Serra Pamparato, Il piccolo “Principato”

Pamparato di Pippo BessoneJ’é ‘n pòst ch’o l’é nen montagna e manch colin-a En mes a tanti bòsch e a tanti pràApèn-a peuss mi vogn e rampign fin-a là ’nsimaSe ti ha’ mai andaje scotme mi, vàPamparà, Pamparà, PamparàVen na vòta, scotme, a Sèra...

Continua a leggere

Mombasiglio, un viaggio nella storia

Con una deviazione di pochi chilometri dalla strada principale verso Ceva si arriva a Mombasiglio, piccolo e suggestivo borgo dell’alta val Tanaro, abbarbicato su una collina in mezzo al verde ed ai boschi, stretto nella sua cerchia di antiche mura...

Continua a leggere

Montezemolo, le origini del Belbo

Verde dappertutto, che sa di salute e di natura. Poi gli alberi mascherano l’orizzonte, compaiono e scompaiono in questi prati ondulati. Le sorgenti del Belbo sono da più di oltre 25 anni Riserva naturale del parco “Alpi Marittime”: un piccolo altopiano...

Continua a leggere

Pamparato, il percorso delle 23 fontane

Sete? L’acqua sgorga 23 volte Pamparato è paste di meliga e viceversa. D’altronde Pamparato (Panem Paratum, pane condito) era una delle tappe di ristoro della Roa Marenca. I viandanti sulla Via del Sale si rifocillavano con la patata di montagna,...

Continua a leggere

Alla scoperta della Valle Ellero

Scoprire la Valle Ellero in inverno: ciaspole, sci e slitta Cosa c’è di più avventuroso, affascinante, romantico, di un giro su una tradizionale slitta trainata da cani, sulla pista bianca, in mezzo a una valle incontaminata, così come si faceva...

Continua a leggere

Torresina, fascino rustico senza tempo

Sorge in mezzo alle colline dell’Alta Langa, abbarbicato sulla sommità di un’altura, il piccolo, affascinante paese di Torresina. Ha tutto il fascino scarno e rustico del paese di campagna. Le casette, le vie, la trattoria, il negozietto, la bellezza...

Continua a leggere

Sale San Giovanni, l’arboreto Prandi

IL PARADISO DEI BOTANICI La segnaletica indica l’“Arboreto Prandi”, da cui si accede proprio da questo bivio. È un pezzo di bosco che può apparire come tanti altri, ma man mano che si va avanti scopre tutta una sua storia particolare. In effetti,...

Continua a leggere

Morozzo, il re cappone

Vista dall’alto Morozzo assomiglia a una balenottera, che nuota nel mare verde della pianura, con la provinciale che lo attraversa come una spina dorsale. Anche le origini di questo abitato si perdono nella storia più antica, dai liguri ai romani...

Continua a leggere

Sentiero Landandè

Sentiero Landandè circuito Monregalese
Sentiero Landandè – Un circuito di sentieri che si snoda tra le campagne del Monregalese: 55 km di percorsi adatti a tutti tra paesaggi, enogastronomia e cultura. Scopri Sentiero Landandè su sentierolandande.it 🚶‍♂️🚴‍♂️ Il “Landandè” è...

Continua a leggere

Il Rifugio Mondovì in val Ellero

Rifugio Mondovì val Ellero
Alla scoperta del Rifugio Mondovì in val Ellero Pian Marchisio è un grande altopiano che all’inizio dell’estate diventa un mare di fiori. E il Rifugio Mondovì “Havis De Giorgio” lo domina da un poggio, sul lato destro del...

Continua a leggere

Progetto realizzato con il sostegno di

E numerosi altri Partner