La Roa Marenca: l’antica via dalle valli al mare

Più di 100 km di lunghezza e 5.000 metri di dislivello complessivi per una strada che unisce le valli del monregalese al mare

Un patrimonio di sentieri, antiche strade tramandate di generazione in generazione, da quando a migrare erano gli uomini del neolitico, fino ai viaggi più recenti di mercanti e contrabbandieri, ma anche di soldati ed eserciti (come quello di Napoleone, che si avventurò nelle nostre vallate nel corso della prima campagna d’Italia). Sono passati tutto lungo la Roa Marenca, un’antichissima strada che attraversa l’omonima frazione montaldese (da cui ha preso il nome), e che risale addirittura all’età romana.

Un’arteria viva, che conduce dal panorama delle Alpi Liguri fino alla riviera, con una ricchezza di ambienti e panorami impressionante. Per gli escursionisti è un viaggio di una ricchezza straordinaria, che procede tra mille testimonianze storiche e artistiche sedimentatesi nei secoli lungo questa strada. Dalle antiche cappelle ai resti del neolitico, fino alle tracce rimaste dall’epoca romana, dal medioevo e dall’epopea napoleonica. Il tutto immerso nel verde e nella natura lussureggiante delle valli monregalesi. Il progetto della Roa Marenca ha il suo cardine nel comune di Montaldo ma unisce tanti paesi piemontesi e liguri. Per la parte piemontese tocca: Ormea, Garessio, Frabosa Soprana, Roburent, Pamparato, Alto e Caprauna mentre quelli per la parte ligure sono Bardineto, Calizzano, Boissano, Castelvecchio di Rocca Bardena, Giustenice, Toirano ed Erli.

La Roa Marenca si può percorrere a piedi o in e-Bike e Mountain Bike ma anche, perché no, a cavallo. Gli itinerari sono disponibili gratuitamente in rete, ma è possibile anche rivolgersi agli uffici turistici sul territorio.

Il viaggio parte dal sito archeologico del Castello di Montaldo, antico insediamento dei Ligures montani, per poi proseguire attraverso Ormea, Caprauna, Castelvecchio di Rocca Barbena, Bardineto con arrivo a Loano.

Infopoint - Viaggio nel Monte Regale

Per avere informazioni sulla Roa Marenca il punto di riferimento principale è il sito web https://roamarenca.altervista.org/ in cui è possibile avere gli itinerari e le informazioni relative ai paesi e ai monumenti di interesse sul territorio.

Si può anche dare un’occhiata alla pagina Facebook: https://www.facebook.com/montaldoroamarenca/ in cui si trovano tutti gli aggiornamenti e le notizie relative al percorso

Naturalmente è anche possibile rivolgersi agli uffici turistici del territorio, o alla Sentieri 2m: all’indirizzo mail segreteria@sentieri2m.it o al numero di telefono 338 665 5544

Progetto realizzato con il sostegno di

E numerosi altri Partner