Margarita, l’antico borgo affezionato al Coj

Margarita

Margarita, sulla destra dello stradone principale, sempre andando verso Cuneo, è un piccolo borgo medievale, particolarmente suggestivo. Immerso nel verde, si raggiunge il paese attraverso una piccola strada di campagna, che sbuca dopo un paio di anse al cospetto di un grande palazzo immenso nel verde. Si tratta del’antico castello dei conti Solaro della Margarita, che ha un ampio parco, purtroppo non visitabile, progettato dall’architetto Baldassarre Piossasco di Rivalba.

Si può comunque dare un occhiata all’esterno, passeggiare nella strada principale e ammirare la pregevole torre medievale, la vecchia torre campanaria. A pochi passi, svetta sul paese il profilo della torre della chiesa parrocchiale, alta ben 52 metri. L’edificio è uno dei progetti più significativi dell’architetto Francesco Gallo, che mise mano a diversi edifici storici del monregalese, tra cui il Santuario di Vicoforte, come abbiamo visto. Il momento migliore per capitare a Margarita è l’ultimo weekend di ottobre, quando il paese si anima per la tradizionale Sagra del Coj, dedicata al prodotto principe dell’enogastronomia locale, il cavolo di Margarita, rinomato in tutta la zona.

Infopoint - Viaggio nel Monte Regale

Link utili: il sito ufficiale del Comune, per scoprire il paese

Progetto realizzato con il sostegno di

E numerosi altri Partner