Murazzano, una torre di guardia sulle colline

“Scudo e chiave del Piemonte”

A pochi passi da Dogliani e Bossolasco, Murazzano è una delle capitali dell’alta Langa, un piccolo borgo generoso, ricco di paesaggi suggestivi, con quella sua passeggiata in centro paese che si affaccia sul panorama circostante come un grande balcone. A dominare la collina e caratterizzare in modo inequivocabile il suo profilo, sorge la grande torre di Murazzano, luogo che testimonia la lunga storia del paese. La torre è quello che resta dell’antico castello che dominava Murazzano, costruito presumibilmente nel XII secolo (la prima attestazione è del 1222), apparteneva ai marchesi di Saluzzo, poi passato ai Savoia nel 1463, distrutto alla fine del Settecento. È alta 33 metri, sorge in uno spazio verde nella parte più alta del concentrico. A base quadrata, è costruita con pietre a vista. È visitabile (maggiori informazioni nell’Infopoint qui sotto).

Il paese può offrire scorci suggestivi e architetture di interesse, come Palazzo Tovegni e le medievaleggianti Porta Bullaria e Porta di Busignano. In paese sorge anche il seicentesco Santuario della Beata Vergine di Hal, uno dei santuari più suggestivi del Piemonte. Si può vedere anche la parrocchiale di San Vincenzo, la Cappella di San Giorgio, e la Cappella di San Rocco, con affreschi rinascimentali. Uno degli edifici più antichi del paese è un Mulino, che risale a prima dell’anno mille.

Un notevole punto di interesse per il visitatore è il Parco Safari Alta Langa, che sorge nel territorio del comune, a poca distanza dal concentrico.

La tradizione enogastronomica murazzanese ha il suo prodotto principe nella Toma di Murazzano, una prelibatezza nota in tutta Italia. Si tratta di un formaggio dop, realizzato con latte di pecora, o anche con un misto di latte di pecora o di vacca. Si tratta di un formaggio grasso, fresco, a pasta molle, di breve stagionatura, caratterizzato da un gusto e da un sapore intenso e inconfondibile. La stagionatura ne determina fortemente l’identità: il Murazzano fresco, consumato dopo pochi giorni, è molto diverso dal formaggio mangiato dopo qualche mese di stagionatura. Slow Food lo ha inserito tra i suoi presidi.

Infopoint - Viaggio nel Monte Regale

La torre è visitabile la domenica, dalle 10-12 e dalle 15-17.
Oppure su prenotazione, chiamando in comune al +39 0173 791 201
Email: comune@comune.murazzano.cn.it

La manifestazione principale del calendario di Murazzano si tiene ad agosto ed è l’Antica Fiera dei Trenta, mostra ovini della razza pecora delle Langhe.

Dedicato alla tradizione enogastronomica murazzanese, ed al suo prodotto principe, la toma di murazzano, “Passeggiando con il Murazzano”

Si tiene a maggio anche la Mostra della Ceramica

Progetto realizzato con il sostegno di

E numerosi altri Partner