Non categorizzato

Sant’Albano e la sua piccola oasi

A “La Madonnina” oltre 200 specie avicole Sant’Albano Stura, paese a vocazione prettamente agricola, è l’ultimo centro abitato di una certa dimensione prima di arrivare a Fossano. È il luogo ideale per una pausa ristoratrice in un bar, e una passeggiata tra le vie del suo caseggiato. A Sant’Albano è presente una piccola oasi “La Madonnina”, […]

Alla scoperta della Valle Ellero

Scoprire la Valle Ellero in inverno: ciaspole, sci e slitta Cosa c’è di più avventuroso, affascinante, romantico, di un giro su una tradizionale slitta trainata da cani, sulla pista bianca, in mezzo a una valle incontaminata, così come si faceva ai tempi di Jack London? In Valle Ellero è possibile anche questa esperienza. È possibile […]

Viaggio a Babele: le lingue locali del Monregalese

Viaggio lingue locali Monregalese
Viaggio tra le lingue locali del Monregalese – Nella foto: “La Goj d’esse a Mondvì”: un nome in lingua monregalese per la fontana nel centro di Mondovì Breo, opera dello scultore Sergio Unia Monregalese: un concentrato di lingue Turisti di tutto il mondo, armatevi di scarponi, di smartphone e soprattutto di orecchie aperte. Se venite […]

La leggenda dello Jumarre, nella grotta a Bagnasco

Jumarre Leggenda Grotta Bagnasco
Lo Jumarre, un animale leggendario, avrebbe casa nella Grotta del Baraccone a Bagnasco. Un’antica leggenda popolare della Valle Tanaro

Itinerari partigiani. La valle Ellero

Itinerari partigiani Valle Ellero
Il Santuario di Santa Lucia con le sue suore resistenti e la tipografia clandestina, la base ribelle di Prea, i lanci sulla Tura, la grotta dei partigiani…

Le trésor de Carrù

Quelques pas derrière le monument au bœuf se dresse l’immanquable banc géant par ailleurs on est dans les Langues, non? Mais, celle de Carrù est unique car elle est solidement implantée dans le centre du village et elle présente une teinte dorée, presque royale. Elle donne sur la nature, pourtant elle conserve  fermement son lien […]

Il tesoro di Carrù

Qualche passo dietro al monumento al Bue svetta l’immancabile panchina gigante (d’altronde siamo nelle Langhe, no?). Quella di Carrù è però un unicum perchè si trova saldamente piantata in centro paese e presenta una tinta dorata, quasi regale. Si affaccia sulla natura, pur mantenendo saldissimo il legame con le case, il giardino, l’asfalto, l’urbano. Meno […]

Garessio: l’un des bourgs ”les plus beaux d’Italie”

Un bourg médiéval qui est un petit bijou puis on se retrouve à Garessio, le ‘’bourg le plus beau d’Italie’’. Ce n’est pas une opinion, car en effet le centre historique de Garessio fait partie des 14 lieux de la région Piémont qui ont reçu l’agrément de l’Association, et c’est tout dire ! Il suffit d’arriver […]

ITINERARI PARTIGIANI. LA VAL CASOTTO

Itinerari partigiani Val Casotto Tagliante
Il convegno partigiano alla trattoria “Croce Rossa”, la Battaglia di Valcasotto che costò dure perdite e rappresaglie sui civili. La Navonera, il Baraccone, borgata Tagliante, il Castello di Casotto e il rifugio Manolino

The legend of Jumarre, in the cave in Bagnasco

The Baraccone cave in Bagnasco, according to an old legend, is said to be home to Jumarre, a mysteriousanimal of the local folklore. Who, among those who have admired in person the fascinating Loch Ness in Scotland, hasn’t kept his eyespeeled in order to catch sight of “Nessie” emerging from the water? The “monster” has […]

La légende du Jumarre, dans la grotte de Bagnasco

Dans la Grotte du Baraccone à Bagnasco, une ancienne légende veut qu’y vit le “Jumarre”, mystérieux animal de l’imagination populaire Qui, parmi ceux qui ont admiré le charme du panorama du lac de Loch Ness en Écosse, n’a pas aguisé la vue pour apercevoir “Nessie” sortir de l’eau. Le charme du “monstre” a frappé des […]

La légende du Jumarre, dans la grotte de Bagnasco

Dans la Grotte du Baraccone à Bagnasco, une ancienne légende veut qu’y vit le “Jumarre”, mystérieux animal de l’imagination populaire Qui, parmi ceux qui ont admiré le charme du panorama du lac de Loch Ness en Écosse, n’a pas aguisé la vue pour apercevoir “Nessie” sortir de l’eau. Le charme du “monstre” a frappé des […]

Locandine

Scarica qui e stampa una delle locandine promozionali di questo sito e appendila nella tua struttura turistica o nella bacheca della tua Associazione, Pro loco e del tuo Comune.

B&B “La Ceramica Moline”, in una piccola borgata immersa nella natura nel Comune Vicoforte

B&B Ceramica Moline
In località Moline, nel Comune di Vicoforte, una vecchia manifattura di ceramica locale dismessa negli anni ‘50/60, è stata trasformata in un rinomato Bed & Breakfast. Lo stabile è completamente ristrutturato ma custodisce alcuni pezzi che testimoniano l’originaria produzione e cottura di piatti e “crusi”, della tradizione delle ceramiche monregalesi, con un pizzico di modernità. La struttura ha conservato la ciminiera ed anche il suo stile rurale, perfettamente inserito nel contesto della località in cui si trova. Gode di una posizione geografica strategica, con il mare a meno di 50 minuti e i monti a 15 minuti.

Itinerari partigiani – Le Langhe

Itinerari partigiani. Le Langhe
Itinerari partigiani – Le LangheNella foto: un gruppo di partigiani dell’Islafran Per la pagina introduttiva e gli altri Itinerari partigiani clicca qui. Nelle Langhe una formazione partigiana internazionale L’11 settembre 1943, nei giorni dello sbandamento dell’Esercito italiano, decine di partigiani jugoslavi e francesi, evasero in massa dal carcere di Fossano. Erano stati arrestati dai militari italiani […]

Itinerari partigiani – Il B-17 che cadde al Vaccarile

Itinerari partigiani Vaccarile Pesio
ITINERARI PARTIGIANI NEL MONREGALESE – Il B-17 che precipitò al Vaccarile in val Pesio Per la pagina introduttiva e gli altri itinerari clicca qui. L’escursione al Colle del Vaccarile, raggiungibile da Pian delle Gorre in alta val Pesio, ci riporta a due episodi significativi della seconda guerra mondiale in Valle Pesio: la battaglia di Pasqua, nell’aprile […]

Progetto realizzato con il sostegno di

E numerosi altri Partner