Attività

Il Giro del Marguareis – tour escursionistico

Il giro del Marguareis – tour escursionistico 🚶‍♂️ Versanti prativi e sinuosi che d’improvviso si inabissano per centinaia di metri; terreni spogli e aridi dal sapore lunare che sfumano inaspettatamente in verdi polmoni boscosi; ruscellamenti superficiali che giocano a celarsi tra le braccia del terreno, apparendo e scomparendo con guizzi d’acqua inattesi e imprevedibili. Eccolo, […]

Santuario di Vicoforte L’ascesa verso il cielo

La basilica dedicata alla Regina Montis Regalis lascia incantati, con la sua cupola ellittica tutta affrescata, la più grande del mondo Santuario di Vicoforte, L’ascesa verso il cielo Le parole sono tratte dal lungo racconto dell’assunzione al cielo della Beata Vergine Maria, madre di Cristo, una storia che non si trova, tuttavia, nel Nuovo Testamento. […]

Mondovì, Stupore Infinitum

infinitum
Un viaggio 3D “Infinitum” nella Chiesa della Missione: la tecnologia entra nell’opera d’arte Futuristici occhiali-visori in 3D da mettersi addosso. In Chiesa. A Mondovì è possibile e dentro quelle lenti puoi vederci di tutto: una realtà nuova, ampliata, puoi disegnarci e incontrare Andrea Pozzo in persona, ovvero colui che dal 1676 in poi ha affrescato […]

Bastia, Gli angeli e i demoni di San Fiorenzo

san fiorenzo
San Fiorenzo: sulle pareti della cappella si accendono le “vignette” della Bibbia dei poveri I serpenti, viscidi, scorrono, dappertutto. Sono enormi, grassi e azzannano i tre uomini alla testa. Si vede il sangue che sgorga, stanno morendo. Uno ha un cappello in testa e sembra si trascini ancora in avanti. Un quarto personaggio, sempre col cappello, […]

Mondovì, Il Museo della ceramica

Alla scoperta della grande tradizione industriale e artigianale monregalese al Museo della ceramica La storia produttiva ed industriale di Mondovì è legata in modo indissolubile alla ceramica: in città nel secolo scorso erano attive diverse importanti industrie e manifatture del settore: la “Vecchia Mondovì” Besio, la Richard Ginori, che chiuse i battenti negli anni ‘70, […]

Augusta Bagiennorum, Roma ai piedi delle Alpi

Le rovine della città antica, e in paese un Museo con resti e ricostruzioni in 3D “Se la commedia è stata di vostro gradimento, applaudite e tutti insieme manifestate la vostra gioia” C. Svetonio Tranquillo De Vita Caesarum, II – Augustus (99-100) Svetonio descrive così gli ultimi istanti di vita di Ottaviano Augusto nel suo […]

Mondovì, La Torre del Belvedere e il viaggio

Belvedere
Un Belvedere sul Mons Regalis Montagne, colline, pianura, a perdita d’occhio.Tutto il monregalese, e anche oltre, sotto gli occhi, a portata di sguardo. Dalle Alpi Liguri al Monviso, dalla pianura piemontese ai primi declivi delle Langhe, dalla città alla campagna. Il senso di vertigine, nell’essere immersi in un panorama così vario, così vasto, così suggestivo. […]

Il castello di Casotto, bell’addormentato nel bosco che ora si risveglia

Sulla strada che da Valcasotto va a Garessio, ecco che si erge il magnifico castello di Casotto, la Reggia Sabauda realizzata da Carlo Alberto sui resti di un antico monastero, e utilizzata a più riprese da Vittorio Emanuele II per le sue battute di caccia. Per prenotare e ottenere informazioni sugli orari di visita contattare: […]

Mondolé Ski

Un unico grande comprensorio sciistico con oltre 130 chilometri di piste e quattro punti d’accesso Quando l’inverno discende sulle montagne del Monte Regale, la mente corre subito allo sci alpino e ai tanti comprensori sciistici di piccole o medie dimensioni che nel corso degli anni sono sorti tra prati e versanti apparentemente inafferrabili. Il più […]

La purezza del Sacrario di Bastia

sacrario
Il Sacrario di Bastia San Bernardo dedicato ai partigiani La ghiaia del viale emana un bianco che richiama alla purezza. È leggermente in salita ma una volta arrivati in cima si domina tutto il paesaggio sottostante. Siamo in località San Bernardo, il colle di Bastia, dove sorge il Sacrario Partigiano, in cui il nome dei […]

Balconata di Ormea – itinerario escursionistico

Balconata di Ormea – itinerario escursionistico 🚴‍♂️🚶‍♂️ Un viaggio attraverso borgate abbandonate, eroici avamposti abitati tutto l’anno, castagni secolari, edicole votive, pascoli alpini e laghi nascosti. Apparentemente un’esperienza dal sapore esotico, nella realtà una semplice sintesi della Balconata di Ormea, itinerario escursionistico lungo circa 40 km che si snoda interamente sulla sinistra idrografica del Tanaro […]

L’Alta via del sale – itinerario escursionistico

🚴‍♂️ 🚶‍♂️🚗🏍 Percorribile a piedi, in bici, o con mezzi motorizzati idonei Per alcuni è la strada bianca più spettacolare d’Europa, per altri un favoloso ponte intertemporale con il passato socio-economico delle Alpi di Cuneo. Per tutti, comunque, la ex militare Monesi-Tenda è un’eccellenza da assaporare intensamente passo dopo passo o pedale dopo pedale, visto […]

Prato Nevoso, la montagna a 360 gradi

“Fun place”: esperienza di puro divertimento che va oltre gli sci Dodici impianti di risalita comprensivi dei tapis roulant della cosiddetta “Conca”, sedici piste (alle quali vanno aggiunti i collegamenti con Artesina), lo sci notturno, un innevamento programmato che copre l’intero bacino sciabile, uno snowpark esteso per 80.000 metri quadrati, quattro differenti scuole di sci, […]

Enogastronomia monregalese

Enogastronomia monregalese – il cibo è esperienza Non solo gli occhi e orecchie, sono invitati alla festa del Monteregale; nel viaggio si incontrano anche odori, sapori, gesti. L’esperienza del cibo, così come la conosciamo, si estrinseca a tavola; al ristorante, davanti alla composizione di un cuoco ispirato, o in un negozio; in una cantina o […]

La terra del vino

Alla scoperta del grande vino del monregalese: Dolcetto e Nebbiolo, ma anche Arneis, Favorita, Barbera e la sorprendente Nascetta

I grandi formaggi del monregalese

formaggi
Formaggi del Monregalese tra Raschera, Murazzano, Bra, tome e un tradizione che si tradanda da secoli I formaggi, tra gli alimenti principe della tradizione contadina, prodotti fortemente legato al territorio, che ne connota l’identità in modo profondo. Forse solo il vino, come il formaggio, sa raccontare, con le sue forme, i suoi colori, i suoi […]

Mondovì, Piazza Maggiore

Piazza Maggiore, l’Agorà della città antica Piazza Maggiore, ovvero il luogo che in passato era al centro della vita politica e amministrativa monregalese, una vera e propria Agorà, che con la sua presenza ha dato il nome al rione, il centro storico della città, con i suoi palazzi più ricchi ed antichi. La piazza ha […]

Mondovì Breo, un automa e un delfino

Mondovì Breo, la Chiesa di San Pietro e Paolo Nel quartiere Breo di Mondovì la chiesa dei Santi Pietro e Paolo, che sorge sulla piazza omonima. La sua facciata barocca è una delle immagini più riconoscibili di Mondovì, anche per l’automa che la sormonta, e che batte le ore sotto un baldacchino metallico. Fu installato […]

Oasi di Crava Morozzo, le meraviglie

Riserva Naturale di Crava-Morozzo Una piccola oasi di pace, con un grande stagno, una ricca vegetazione e una ricchissima fauna. Si tratta della prima Oasi Lipu, da 40 anni un vero e proprio punto di ristoro nella pianura, per tanti animali, soprattutto per gli uccelli migratori, che possono trovare qui un posto dove fermarsi nel […]

Mondovì, La “fune” che sale e scende

Il viaggio tra la parte bassa e la città alta La Funicolare che a Mondovì collega Breo a Piazza ha, per i monregalesi, l’appeal senza tempo dei luoghi del cuore. L’emozione di una corsa sui vagoncini della Funicolare l’hanno ritrovata solo recentemente: l’ultima generazione dell’impianto è stata aperta nel 2006 dopo più di trent’anni di […]

Mondovì, La Cattedrale di San Donato

Dai giardini del Belvedere, dopo pochi passi si incontra il Vescovado, subito dopo davanti al visitatore si staglia l’ampia macchina della Cattedrale di San Donato, dal XVIII secolo sede della cattedra del vescovo di Mondovì. Costruita dall’architetto Francesco Gallo, fu consacrata nel 1763 da mons. Michele Casati. È ricca di opere d’arte, un patrimonio confluito […]

Valcasotto, Il Borgo dei formaggi

Beppino Occelli ne ha fatto il suo “diamante”, un successo mondiale A Valcasotto ci sono i tetti in pietra, le balconate in legno e le casette alte di montagna, che si stringono le une sulle altre e si attaccano direttamente all’unica grande via che c’è. Sembra una porzione del Trentino, ma siamo sulla strada che […]

Dogliani, un nome che fa vino da tutte le parti

Il rosso è talmente radicato nella tradizione produttiva di Dogliani che il vino di tutte queste colline, patria del Dolcetto, ha adottato come denominazione il nome stesso del paese. Dogliani, un nome che fa vino da tutte le parti Dolcetto “Docg” Quello che non si vede a tavola, davanti a un buon calice di quel […]

Vigne e vignaioli, il vino di Clavesana

Fare il vino insieme: la Cantina di Clavesana Alle Surie il vento quando soffia è più intenso che da altre parti. Ci si arriva salendo un po’ sopra Clavesana, fino a quando le case sono sempre meno, le vigne sempre di più e il silenzio assorbe tutto quanto. Posti così ti costringono semplicemente a fermarti […]

Vicoforte, Il Bricchetto, colle della battaglia

Un panorama che affascinòanche Napoleone Bonaparte Tra Mondovì Piazza e Vicoforte una splendida e morbida collina,scenario della vittoria francese durante la campagna d’Italia Il Bricchetto è una piccola collinetta, una morbida cuspide di terra, esattamente a metà strada tra Mondovì Piazza e Vicoforte. Il profilo della parte alta della città domina il panorama, con l’austera torre […]

Briaglia, magia ancestrale

Forse più che una vibrazione, un congiungimento (…) E questo congiungimento per rarissimo che sia non è casuale, come ci insegnano le antiche conoscenze, che da mondi antichi derivano, quando il genere umano era molto più spirituale di adesso. Ovverossia, allorchè si sia formato un perfetto triangolo isoscele che colleghi l’uomo, pur condannato dai limiti […]

Carrù, alla Porta della Langa regna il “Bue grasso”

Code in piena notte per gustare all’albala colazione con le trippe: alla “Fiera” di Carrù succedono cose da non credere Sua Maestà lo chiamano. Ed è talmente importante da dedicarci un monumento: due buoi, che trainano assieme l’aratro mentre dietro svetta un tralcio di vite. Che il Bue grasso sia la star di Carrù lo […]

Roburent e San Giacomo

Il comprensorio del monte Alpet La vacanza che ci vuole con gli sci o a piedi per fare il pieno d’aria buona Respirate a pieni polmoni. L’area che comprende la Valle Casotto, la Valle del Roburentello e la Valle Corsaglia è una delle zone d’Italia a più alta concentrazione di ozono. Lo dicono studi recenti […]

Pamparato, una scorpacciata di paste di meliga

Paste Meliga Monte Regale
Biscotto sorprendente, buono e genuino, famoso per essere stato il dolce preferito (così narra la leggenda!) di Camillo Benso, Conte di Cavour, che le accompagnava agevolmente ad un buon bicchiere di Barolo. Eccole, le paste di meliga: uno dei migliori classici della tradizione dolciaria piemontese.. A Pamparato è tutto un gioco di squadra. Perché dal […]

Montaldo, sentieri nella storia

Svoltando all’altezza di San Michele Mondovì, per inoltrarsi nei ripidi pendii della valle del Roburentello, si incontra, su un lungo crinale, il paese di Montaldo, uno dei paesi più antichi della regione: i primi insediamenti risalgono addirittura all’epoca pre-romana. Non a caso Montaldo è inserito in un circuito di sentieri dedicati proprio agli insediamenti dell’età […]

Villanova, Il Santuario di Santa Lucia

Il viaggiatore lo scorge abbarbicato sulla roccia, ed è un panorama sorprendente. Il massiccio profilo squadrato del Santuario di Santa Lucia, con il suo caratteristico campanile triangolare, sembra quasi levitare sul ripidissimo versante della collina. Pare quasi che sia stato deposto lì dagli angeli, più che costruito dal lavoro e dall’ingegno dell’uomo, e doveva fare […]

Villanova, La Grotta dei dossi

Il labirinto sotterraneo più colorato di tutti Gesù Bambino, nella grotta più colorata di tutti Immaginatevi la scena. Gesù Bambino, Maria e Giuseppe, nella grotta, anche col Bue e l’asinello. Certo non è una scena super originale, ma qui si parla di modelli in miniatura, curati artigianalmente. Ogni anno le grotte dei Dossi festeggiano il Natale […]

Lurisia, Sciare sul Monte Pigna

Sul Monte Pigna, 1.768 metri d’altitudine, si arriva salendo da Lurisia tramite impianti di risalita. E da lì si scia: in un’area aperta di oltre 40 km per una vista da brividi: le Alpi Marittime e le Lepontine della Lombardia. Un mix di neve e sole esaltante. Le piste da sci del Monte Pigna, si trovano a soli 3 […]

Lurisia, L’Acqua magica

Le proprietà termali di Lurisia Un minatore, picconando incessantemente le pareti di roccia di Lurisia (all’epoca, ai primi del ‘900 si chiamava Nivolano), fece uscire per caso un fiotto di acqua sorgiva. Da bere era ottima, ma si rivelò fin da subito “magica”: era in grado, si diceva, di rimarginare le ferite in pochissimo tempo. […]

Pianvignale e Prea come Betlemme

Ci sono tre giorni l’anno in cui Prea, il piccolo borgo alpino sopra Roccaforte, diventa come Betlemme. Il 24, 26 dicembre e il 5 gennaio si trasforma in un grande presepe vivente e le stradine della frazione con quei saliscendi e gli spazi angusti, le pietre e gli antri diventano l’ambiente ideale per rivivere una […]

Frabosa, le Grotte di Bossea

Grotte Bossea Frabosa
Le grotte di Bossea, a Frabosa: viaggio mozzafiato al centro della terra Le grotte di Bossea, a Frabosa, sono tra le più importanti e imponenti grotte turistiche d’Italia, sia per la loro ricchezza geologica, per il loro fascino e per i numerosi resti paleontologici che vi sono stati rinvenuti. 2 km di gallerie ad un […]

Frabosa Sottana: Grotte del Caudano e Mondolè Park

Avventura e cultura con Adventure Park, Grotte del Caudano e Museo della Montagna Le grotte del Caudano, a Frabosa Sottana sono state scoperte nel 1898 da una squadra di operai, capeggiata dall’ingegner Vittorio Trona. Venne alla luce un vero e proprio mondo sotterraneo, un’ampia cavità ricchissima di meraviglie e concrezioni calcaree, con numerosi antri comunicanti […]

Frabosa Ski

frabosa ski
Dal Monte Moro a Malanotte, mettersi alla prova su piste mitiche Era il 19 dicembre 1948 quando a Frabosa Soprana venne inaugurata la seggiovia di Monte Moro, per l’epoca la più estesa d’Europa grazie ai suoi 2.028 metri di lunghezza orizzontale. Passò poco più di un ventennio e nella stagione invernale 1970/1971 l’intraprendenza frabosana fece […]

Artesina Ski

artesina ski
Baciati dal sole con gli sci ai piedi: la Turra, un grande balcone sull’infinito Il respiro floreale dei rododendri a cui pare essere nominalmente legata (da artesin), per una località immersa nelle viscere più profonde del Mondolé. Un’ubicazione non casuale quella di Artesina Ski, ben calibrata al fine di ottenere qualità e quantità medie di […]

Seggiovia di Rastello

seggiovia di rastello
Sulle piste del Mondolè Ski direttamente dal fondovalle Ellero Non solo storia, tradizione e divertimento nel Mondolé Ski. Nel cuore della Valle Ellero, infatti, ai margini occidentali dell’intero comprensorio, esiste un ulteriore accesso sci ai piedi che si distingue per comodità e personalità. Alle porte della frazione di Rastello, là dove il torrente Ellero sgranchisce […]

Dogliani, il Gaudì delle Langhe

A Dogliani lo Schellino è l’artista che ha lasciato il segno: c’è il “Gaudì” delle Langhe Siamo a Dogliani Castello, nella parte alta del paese, dove è impossibile non notare ancora un particolare bello rosso: la torre merlata e imponente dell’Orologio, tutta rivestita di una tonalità più chiara del Dolcetto. É una costruzione antica, ristrutturata […]

Il tesoro di Carrù

Qualche passo dietro al monumento al Bue svetta l’immancabile panchina gigante (d’altronde siamo nelle Langhe, no?). Quella di Carrù è però un unicum perchè si trova saldamente piantata in centro paese e presenta una tinta dorata, quasi regale. Si affaccia sulla natura, pur mantenendo saldissimo il legame con le case, il giardino, l’asfalto, l’urbano. Meno […]

Piozzo è il paese della zucca

Piozzo paese della zucca
Piozzo, il paese che ispirato la Disney, è da sempre il paese della zucca Sulla sponda sinistra del Tanaro, con l’affascinante balconata dell’Alba Rosa che si affaccia sulla Langa e sul fondovalle, arriviamo a Piozzo. Il centro storico ruota attorno alla piazza principale, che ha ispirato i creatori Disney Pixar per il film di animazione […]

Clavesana, I calanchi del Tanaro

Da Castellino Tanaro in poi il Tanaro perde il carattere torrentizio, e l’aspetto alpino della valle muta profondamente: il fiume è ora giunto a lambire il complesso collinare delle Langhe. Da qui prosegue verso nord creandosi a fatica un varco fra aspri rilievi collinari. In questo tratto il suo corso separa infatti le Langhe dalla […]

Storie di Bagienni conquistati dai Romani

Un popolo antichissimo,che viveva in simbiosi con la natura C’erano una volta i Bagienni, un popolo la cui origine si perde all’alba dei tempi e sono finiti poi con l’essere categorizzati nella più ampia famiglia dei Liguri. Era una cultura molto legata alla natura, a tutto ciò che si ricava dalla foresta e a tutte […]

Bene Vagienna centro

Palazzo Lucerna di Rorà Il palazzo dove venne Napoleone Dopo aver visitato i resti romani della città antica vale la pena di spostarsi nel paese per fare una passeggiata tra le sue strade eleganti, ammirare le architetture dei numerosi palazzi storici, e magari fermarsi per una visita a Palazzo Lucerna di Rorà. Il primo nucleo […]

Rocca De’ Baldi, Un castello da favola

La cultura contadina nel Museo “A. Doro” La torre e le mura rosate svettano ancora. Il castello a Rocca de’ Baldi si interseca bene con gli alti edifici storici che girano attorno alla piazzetta del paese. Un bel lastricato di pietra accoglie qualche panchina, un ampio spazio e numerosi muri che se potessero parlare racconterebbero […]

Sant’Albano e la sua piccola oasi

A “La Madonnina” oltre 200 specie avicole Sant’Albano Stura, paese a vocazione prettamente agricola, è l’ultimo centro abitato di una certa dimensione prima di arrivare a Fossano. È il luogo ideale per una pausa ristoratrice in un bar, e una passeggiata tra le vie del suo caseggiato. A Sant’Albano è presente una piccola oasi “La Madonnina”, […]

Paroldo, La capitale delle… “masche”

A Paroldo ci sono le “masche”, le streghe come le chiamano da queste parti. Ma sono “streghe buone”, capaci di curare le malattie con i loro “poteri”. Una tradizione che si tramanda fino ad oggi. Basta vedere la “maschera” di San Sebastiano che sorge lì sotto la roccia. Sono maschere apotropaiche che allontanano gli spiriti, […]

Monesiglio, paesaggio letterario

Il paese di Monesiglio può sembrare per certi versi ancora quello che vive nelle pagine di Beppe Fenoglio. Citato nella “Malora”, fu poi il posto in cui il partigiano Johnny fece la sua iniziazione con le brigate del “Biondo” e di “Tito”. Le case si radunano ancora attorno al castello dei Caldera. Il Parco culturale […]

Murazzano, Il Parco Safari, un angolo esotico in Alta Langa

A Murazzano non ci sono forse proprio “i due coccodrilli” e l’“aquila reale”, ma per un safari questo è il posto giusto. Ci sono l’ippopotamo, il lama, le tigri, i dromedari e anche il leone. Un’angolo di d’Africa è come se si fosse trasferito nell’area del Parco Safari delle Langhe. È uno zoo moderno, in […]

Sale San Giovanni, profumo di Provenza

Il regno della lavanda sulle dolci colline delle Langhe a Sale San Giovanni, dove ogni estate si ripete lo spettacolo della fioritura

Sale, La Pieve di San Giovanni

Un gioiello d’arte e storia, l’antica Pieve di San Giovanni, attigua al cimitero, appena fuori paese: l’edificio risale forse addirittura all’anno mille, su basi di un tempio pre-cristiano. Ha un impianto romanico davvero suggestivo, con affreschi importanti. Se poi si sale fin sulla cresta della collina, ovvero su La Pedaggera, ci si imbatte, su un […]

Ceva, Medioevo e arte classica

Nobile capitale del “Marchesato” e oggi del fungo Un tempo Ceva era la capitale del “Marchesato” e non ha perso la sua aria nobile, nel terreno fertile attorno al Tanaro. Un fascino anche da città, all’interno del centro storico medievaleggiante e aristocratico. La Torre Guelfa se ne sta ancora in piedi, un segno visibile attorno […]

Garessio: sciare con vista sul… mare

Garessio fa da punto di partenza per una decina di sentieri che poi si inerpicano fin sulle Alpi Marittime, fino alla croce del Mindino o al castello di Casotto o addirittura fino a Ceriale. Siamo in una terra “di mezzo”, dove il Piemonte si sta per ritirare e lascia spazio alla Liguria, a metà fra […]

Garessio: uno dei borghi “più belli d’Italia”

Un salotto medievale che è un piccolo gioiello E poi si arriva a Garessio, il “borgo più bello d’Italia”. Non è un’opinione, perché il centro storico garessino è realmente stato selezionato dalla medesima Associazione, che ha conferito il riconoscimento, giusto per capire, solo a 14 posti in tutto il Piemonte. Basta arrivare in piazzetta San […]

A Ormea, Il tempo sembra essersi fermato

La città a forma di cuore che è un “amore di città” Superato Garessio, già proprio sull’unica via che ormai porta inesorabilmente a scollinare in Liguria, arriva Ormea, annunciata ancora una volta dall’imponente e “famosa” Torre dei Saraceni, quella della leggenda di Zitta. Il paese ha un curioso perimetro a forma di cuore (anagrammando il […]

Ormea in onda, la discesa più pazza d’Italia

Ormea in Onda
Ormea in onda e il paese si trasforma in scivolo Un tuffo giù per il paese, che si trasforma in uno scivolo a capofitto. Lo spunto è l’antica pulizia delle strade, il “biale”: l’acqua del torrente Armella viene “deviata” nel borgo che diventa una gigante pista sull’acqua. Si chiama “Ormea in onda”, la discesa più […]

Treno Alta Val Tanaro: la locomotiva a vapore da Ceva a Ormea

Il tempo che passa e che va. Ma anche il tempo che si ferma, lascia respirare e torna indietro. Un tempo (quel tempo, il passato) da Ceva a Ormea correvano i binari. Il treno di linea fu dismesso nel 2012, dopo oltre un secolo. Oggi quelle strutture riprendono vita all’interno di una nuova veste: quella […]

Mombarcaro, la natura resiste

A Mombarcaro la natura resiste. Borgata Lunetta e la Cappella di san Rocco tutte da visitare. Proseguendo verso la cortina più alta della Langhe (siamo sui 900 metri), da cui si può già scorgere il mare, c’è Mombarcaro, uno dei paesi nell’area del fiume Belbo. È la natura incontaminata a farla da padrona ed è […]

Villanova: tradizione e modernità

Primo paese che si incontra muovendosi da Mondovì in direzione delle montagne, Villanova M.vì accoglie i visitatori con il suo lato più commerciale, con attività e negozi, per poi sedurre con il suo centro storico in seguito. La strada principale svolta verso sinistra, in direzione Roccaforte, proprio a ridosso delle prime case del borgo. In […]

Roccaforte, la porta per la montagna

Il centro di Roccaforte Mondovì è circondato dal verde delle montagne, dove sorgono le sue borgate rustiche, le suggestive frazioni, ovvero Dho, Bertini, Norea, Baracco, Rastello, Sant’Anna di Prea, Annunziata, Bonada, Rulfi, Ghirarde, Sacconi, Botti, Gallini e Magnaldi. Il paese è alle porte della Valle Pesio a Ovest e della Valle Corsaglia a Est ed […]

Il centro commerciale di Breo

Appena usciti dalla stazione di valle della Funicolare, con la sua pregevole facciata, in pochi passi ci si trova nel cuore del salotto commerciale di Breo. Via Sant’Agostino, insieme a piazza Santa Maria Maggiore, piazza S. Pietro, piazza Cesare Battisti e via Beccaria, per terminare con il Borgheletto, romantico angolo di Mondovì dalle forme antiche. […]

Mondovicino, un mondo di shopping

Mondovicino, un mondo di shopping Dall’A6 Torino-Savona, subito dopo essere usciti al casello di Mondovì, è impossibile non vederlo. Mondovicino è la città dello shopping, con il suo elegante villaggio per le boutique outlet. Un vero e proprio “mondo” in miniatura che si trova lì, “vicino”. Il parco commerciale ha ormai tagliato e superato i […]

Mongolfiere: Mondovì, la città che vola

mongolfiere
A Mondovì all’Epifania il raduno di Mongolfiere più bello d’Italia, con decine di palloni e forme speciali provenienti da tutta Europa

Cosa vuol dire stare in mezzo alle nuvole?

stare in mezzo alle nuvole
A tu per tu con Paolo Oggioni e Monica Tito, titolari della ditta “Slowfly” e piloti di mongolfiere di lunghissimo corso, per scoprire le emozioni del volo

Carassone, cuore popolare

Uno dei luoghi più antichi di Mondovì, conserva una suggestione tutta particolare. Carassone da sempre è la borgata più popolare, un borgo operaio. Tant’è che il detto vuole “’N Piassa ij sgnor, a Breo ij dnè, a Carasson ij pieujè” (a Piazza i signori, a Breo i soldi, i pidocchiosi a Carassone). Un detto che […]

Mondovì Breolungi: l’antica chiesa dei templari

L’antica Pieve di Breolungi si raggiunge salendo dalla piccola svolta indicata sulla Statale. Il nome della Chiesa di Santa Maria “in Bredolo” è accostato all’Ordine dei Templari, alla Sindone e si perde nelle pieghe di vecchi documenti che rendono tutto ciò un qualcosa di più di una semplice suggestione. Le scene bibliche del peccato originale […]

Pianfei: un lago di relax

Uscendo da Mondovì in direzione Cuneo si lasciano alle spalle i rilievi collinari, per viaggiare in un tratto di ampia pianura, che lambisce i piedi delle montagne. Sulla sinistra, la Bisalta, con i suoi due corni, incombe sulla strada con la sua possente mole. Lungo la strada provinciale sfilano cascinali, aziende, campi, si costeggiano i […]

Margarita, l’antico borgo affezionato al Coj

Margarita
Link utili: il sito ufficiale del Comune, per scoprire il paese

Beinette, il mistero del lago che ribolle

Il successivo paese sulla strada è Beinette, un’altra piccola comunità, un paese tranquillo, con un ampia zona residenziale e un piccolo centro molto suggestivo. Dopo aver superato il municipio si attraversa un piccolo ponte per arrivare alla piazza centrale, su cui si affaccia la chiesa. A pochi passi il parco Gauberti, con la Bocciofila, la […]

La Certosa di Pesio, un’oasi di spiritualità

Lasciandosi il paese alle spalle e addentrandosi nelle strade verso le montagne, ci si immerge nel meraviglioso paesaggio della valle, una conca verde, attraversata dalle acque tumultuose del torrente, chiuso tra le pareti della valle, verso le montagne. La strada attraversa le rustiche frazioni di Vigna e San Bartolomeo, per poi terminare al cospetto del […]

La Ciclovia: Alpi del Mediterraneo

I sospiri del mare, la brulicante attività della pianura piemontese, i profili frastagliati delle Alpi francesi e italiane. Sono tanti e diversi gli ambienti che convergono verso il massiccio del Marguareis, baricentro di una fascia alpina silenziosa e affascinante, da sempre ricca di mulattiere, tratturi, strade bianche e sentieri, ideali per una fruizione lenta e […]

Chiusa Pesio, Storia e Natura

All’ombra del massiccio del Marguareis, la cima più elevata delle Alpi Liguri, caratterizzata da uno dei sistemi carsici più importanti dell’arco alpino occidentale, immersa in un ambiente straordinario ( ha una grandissima varietà di flora e fauna), frequentata da sportivi, amanti della montagna, speleologi, la Valle Pesio è da sempre un must per tutti gli […]

Peveragno, ai piedi dei monti

Accucciato ai piedi delle montagne sorge Peveragno, ultimo grande paese prima del regno dei boschi e delle cime. Passeggiando tra le strade di questo borgo austero e medievale, si avverte immediatamente l’anima rustica e montanara del luogo e di chi ci abita. I peveragnesi sono da sempre gente concreta, di pochi fronzoli. Arrivando a Peveragno […]

Villanova, l’antica chiesa di Santa Caterina

Per secoli è stata la chiesa parrocchiale del paese, ora che il compito è assolto da altre chiese del paese la bellissima Santa Caterina è diventata un po’ il salotto buono del paese, teatro di manifestazioni e incontri molto prestigiosi, tra cui, ad esempio i “Dialoghi Eula”, in occasione dei quali ha accolto ministri e […]

Serra Pamparato, Il piccolo “Principato”

Pamparato di Pippo Bessone J’é ‘n pòst ch’o l’é nen montagna e manch colin-aEn mes a tanti bòsch e a tanti pràApèn-a peuss mi vogn e rampign fin-a là ’nsimaSe ti ha’ mai andaje scotme mi, vàPamparà, Pamparà, PamparàVen na vòta, scotme, a Sèra ’d PamparàO l’é nen un pais d’montagnao l’é quasi na sitàPamparà, […]

Viola, “Cacciatori” di castagna e la Madonna della neve

“Pì longhe le neut. Otonn, cuverte, lenseu.Pì temp për sogn锓Più lunghe le notti/Autunno, coperte, lenzuola/Più tempo per sognare” di Nicola Duberti, poeta e studioso dell’atlante toponomastico di Viola Viola (“Viura”) si chiama così, non tanto per il colore, ma per la “piccola via”. L’origine è antichissima e si riferirebbe, secondo una certa interpretazione, forse a […]

Trinità, una piazza da visitare

Chiese e palazzi barocchi e neoclassici Trinità ci accoglie con il suono delle sue campane e il profilo aguzzo del suo inconfondibile campanile, che si staglia visibile anche da diversi chilometri di distanza. La piazza centrale del paese non può che colpire il visitatore, con la sua particolarissima configurazione, su cui si affacciano ben tre […]

Vicoforte, Casa Regina Montis Regalis

Usciti dalla Basilica vale la pena di fare una passeggiata sotto i portici che circondano, come una corona, l’edificio sacro, nel disegno degli architetti del Settecento la gemma più bella incastonata nel rosario naturale che doveva diventare questo lembo di Piemonte, a pochi chilometri da Mondovì, la città dei torchi, delle cattedre, dei chiostri, un […]

Peveragno, la Confraternita di Santa Croce

Lesegno, il vecchio castello dove dormì Napoleone

Il profilo di Lesegno domina con il profilo massiccio del suo maniero, la vallata sottostante: si staglia netto sul dorso di una collina, con il suo aspetto squadrato, lungo lo stradone. Proprio lì Napoleone Bonaparte impiantò il suo quartier generale, scacciando i proprietari, il marchese Gerolamo Brunone del Carretto, sposato con Luisa Pallavicino di Ceva. […]

San Michele Mondovì, Il paesino immerso nel verde

San Michele Mondovì
Lesegno, San Michele Mondovì e Niella Tanaro sono immerse nel verde, circondate da un panorama suggestivo e ricco. Fitti boschi di querce, castagni, faggi, pini e una rete di sentieri tracciati rendono questo ambiente di particolare interesse per escursionisti e amanti del moto ad aria aperta, nonché per i cercatori di funghi, che dopo gli […]

Mombasiglio, un viaggio nella storia

Con una deviazione di pochi chilometri dalla strada principale verso Ceva si arriva a Mombasiglio, piccolo e suggestivo borgo dell’alta val Tanaro, abbarbicato su una collina in mezzo al verde ed ai boschi, stretto nella sua cerchia di antiche mura e dominato da un castello, con un alta torre squadrata. Il paesino è particolarmente suggestivo […]

Niella Tanaro e la confraternita, un gioiello d’arte

Alle spalle di San Michele, sulle alture, il paesino rustico di Niella Tanaro, con le sue strade, i suoi crocicchi, i negozietti e alcune perle nascoste. Prima tra tutte la confraternita di Sant’Antonio Abate, al cui interno si trova un ciclo di affreschi risalente al XV-XVI secolo, un piccolo gioiello dell’arte. Il profilo di Lesegno […]

Montezemolo, le origini del Belbo

Verde dappertutto, che sa di salute e di natura. Poi gli alberi mascherano l’orizzonte, compaiono e scompaiono in questi prati ondulati. Le sorgenti del Belbo sono da più di oltre 25 anni Riserva naturale del parco “Alpi Marittime”: un piccolo altopiano che rappresenta l’unico vero ambiente umido dell’Alta Langa. Il verde è il colore forte, […]

La Roa Marenca: l’antica via dalle valli al mare

Più di 100 km di lunghezza e 5.000 metri di dislivello complessivi per una strada che unisce le valli del monregalese al mare Un patrimonio di sentieri, antiche strade tramandate di generazione in generazione, da quando a migrare erano gli uomini del neolitico, fino ai viaggi più recenti di mercanti e contrabbandieri, ma anche di […]

Pamparato, il percorso delle 23 fontane

Sete? L’acqua sgorga 23 volte Pamparato è paste di meliga e viceversa. D’altronde Pamparato (Panem Paratum, pane condito) era una delle tappe di ristoro della Roa Marenca. I viandanti sulla Via del Sale si rifocillavano con la patata di montagna, il grano saraceno, le castagne e l’acqua, che qui sgorga fresca e purissima. Nel centro […]

Alla scoperta della Valle Ellero

Scoprire la Valle Ellero in inverno: ciaspole, sci e slitta Cosa c’è di più avventuroso, affascinante, romantico, di un giro su una tradizionale slitta trainata da cani, sulla pista bianca, in mezzo a una valle incontaminata, così come si faceva ai tempi di Jack London? In Valle Ellero è possibile anche questa esperienza. È possibile […]

Torresina, fascino rustico senza tempo

Sorge in mezzo alle colline dell’Alta Langa, abbarbicato sulla sommità di un’altura, il piccolo, affascinante paese di Torresina. Ha tutto il fascino scarno e rustico del paese di campagna. Le casette, le vie, la trattoria, il negozietto, la bellezza della piccola comunità in mezzo al verde. Torresina è un paese storico, i cui primi insediamenti […]

Nucetto, Il laboratorio del cece

A Nucetto, dominata dai resti del vecchio maniero, si respira già nell’aria un qualcosa di ligure, un po’ di brezza di mare e qualcosina nell’accento della gente. La vecchia stazione ferroviaria, quella che si affaccia sulla linea dismessa Ceva-Ormea, ospita il Museo dell’Alta Val Tanaro, un excursus sulla storia ferroviaria, sui liguri e le tradizioni […]

Lesegno, passione “Vespa”

A Lesegno è stata inaugurata una curiosa tradizione dedicata al mitico scooter della Piaggio la Vespa: da alcuni anni, su iniziativa del presidente del gruppo vespisti “Rascia Cune” di Lesegno, vengono realizzati in paese alcuni meravigliosi murales, appunto sul tema del “Mito Vespa”. I murales sono realizzati dal pittore sanmichelese Enrico Roà e vanno a […]

Sale San Giovanni, l’arboreto Prandi

IL PARADISO DEI BOTANICI La segnaletica indica l’“Arboreto Prandi”, da cui si accede proprio da questo bivio. È un pezzo di bosco che può apparire come tanti altri, ma man mano che si va avanti scopre tutta una sua storia particolare. In effetti, per chiunque abbia familiarità con la botanica, è un paradiso. E di […]

Mondovì, Museo civico della stampa

A pochi passi da piazza Maggiore, proseguendo lungo via Vico per poi svoltare a destra, accanto alla pregevole confraternita dei Battuti Neri, si trova l’altro importante Museo monregalese, dedicato ad una grande tradizione storica di Mondovì: il Museo della stampa. Tuttora la città è molto vivace a livello editoriale, ma ha una lunga e blasonata […]

Rocca Cigliè, il dominio della torre

Le cappelle sparse sono come incastonate nel paesaggio. In questa zona di Langa che già si avvia a essere sempre più dominata dalla natura ce ne sono molte: dieci sono saldamente inserite nella rete della “Cappelle del Tanaro” sulla via che nel ‘400 ricalcava quella del sale e dei pellegrini. Rocca Cigliè è il piccolo […]

Intrecci: eccellenze agricole e gastronomiche

Intrecci eccellenze agricole gastronomiche
Intrecci: eccellenze agricole e gastronomiche monregalesi.Visite didattiche e assaggi Intrecci – cultura condivisione crescita, è un gruppo di aziende agricole tenacemente radicate al territorio. Forte di una carta etica che ne guida gli intenti, il progetto è saldamente legato al Monregalese e alla sua promozione. Non solo prodotti di eccellenza ma anche attenzione alle tradizioni, […]

Il Rakikò liquore d’erbe, un’icona monregalese

Rakikò Liquore D'erbe Monregalese
Un liquore d’erbe con una storia secolare. Un simbolo della città. Un souvenir di Mondovì. Il Rakikò liquore d’erbe, un’icona monregalese

Baita Elica: paesaggi mozzafiato e buona cucina

– Baita Elica: paesaggi mozzafiato e buona cucina –
Baita Elica, un luogo per godere della cucina tradizionale e ammirare i paesaggi mozzafiato della Valle Ellero. Ricetta: 45 minuti di passeggiata, un panorama mozzafiato, un pasto fatto con tradizione e passione, tanta amicizia… mescolare bene per ottenere una giornata serena e felice per tutta la famiglia, da riproporre tutti i fine-settimana dell’anno per scoprire […]

Alla Stazione di Mondovì, il Caffè Sociale

Caffè Sociale Stazione Mondovì
Riaperto recentemente col nome di “Caffè Sociale”, il bar della Stazione di Mondovì è un piccolo gioiello con una storia interessante, oltre che luogo di pausa e ristoro per viaggiatori e turisti. Da anni MondoQui, un’Associazione che si occupa di intercultura, porta avanti un progetto di riqualificazione in locali ferroviari avuti in comodato. Il “Caffè […]

La porta delle Langhe – itinerario cicloturistico

La porta delle Langhe
La porta delle Langhe – tour cicloturistico 🚴‍♂️ Il territorio si compone di dolci pendii: lo spettacolo dei Ghigliani, lo Sbaranzo e le Surie, le colline più belle da vedere. Tra queste strade si arriva a Dogliani e Farigliano, per ripiegare poi su Clavesana (dove ha sede la cantina sociale) e Carrù, patria del bollito […]

L’arte sulle Langhe monregalesi – itinerario cicloturistico

L'arte sulle Langhe monregalesi
L’arte sulle Langhe monregalesi – tour cicloturistico 🚴‍♂️ Un tour in bicicletta (o e-bike), alla portata di tutti. L’ideale per visitare i simboli di Mondovì, assaggiare i paesaggi della Langa nella sponda monregalese, impreziosita dall’arte che compare ad ogni svolta lungo la via delle Cappelle. Si passa per i castagneti delle Alpi Marittime, rientrando poi […]

Il Rifugio “La Maddalena” ai Vernagli

Rifugio La Maddalena Vernagli
“La Maddalena” ai Vernagli, nel Comune di Montaldo, sullo spartiacque tra San Giacomo e Pra di Roburent. Un Rifugio al centro di una fitta rete di percorsi cicloturistici ed escursionistici, dal quale ammirare splendidi panorami e dove gustare cucina tipica montana e langarola Le valli viste dai Vernagli Dallo splendido belvedere naturale dei Vernagli, il Rifugio […]

Morozzo, il re cappone

Vista dall’alto Morozzo assomiglia a una balenottera, che nuota nel mare verde della pianura, con la provinciale che lo attraversa come una spina dorsale. Anche le origini di questo abitato si perdono nella storia più antica, dai liguri ai romani. Al Museo civico di Cuneo sono conservate alcune testimonianze in questo senso. Da allora la […]

Tra la Val Corsaglia e la Val Casotto – itinerario cicloturistico

Tra la Val Corsaglia e la Val Casotto
Tra la Val Corsaglia e la Val Casotto – tour cicloturistico 🚴‍♂️ Un itinerario semplicemente affascinante si sviluppa nella fascia pedemontana tra la Val Corsaglia e la Val Casotto. Andremo ad ammirare angoli remoti, attraversando ampi boschi e pittoreschi borghi montani. Il tour è ad anello. La partirenza è consigliata da Bossea (836) in Val […]

Sentiero Landandè

Sentiero Landandè circuito Monregalese
Sentiero Landandè – Un circuito di sentieri che si snoda tra le campagne del Monregalese: 55 km di percorsi adatti a tutti tra paesaggi, enogastronomia e cultura. Scopri Sentiero Landandè su sentierolandande.it 🚶‍♂️🚴‍♂️ Il “Landandè” è un sentiero percorribile a piedi, in mountain bike, a cavallo e con le ciaspole… in tutte le stagioni dell’anno […]

Cicloturismo in Valle Mongia – itinerario cicloturistico

mongia
Valle Mongia – tour cicloturistico 🚴‍♂️ Questo è un tour molto interessante tra natura, storia, cultura e tradizioni. La partenza è consigliata dalla piazza antistante il castello dei Marchesi del Cerreto a Lesegno , per proseguire in direzione Mongrosso dove incontreremo l’itinerario di “Bici e Boschi” (permanentemente segnalato e molto ben curato). Ecco il perchè […]

Piozzo, dove nasce la birra artigianale italiana Baladin

Baladin Piozzo birra artigianale
A Piozzo nasce la birra artigianale italiana Baladin. In faccia alle Langhe c’è un grande parco, fatto di sogni e dal suggestivo spirito agreste e circense; seguite il profumo di cereali e luppolo, benvenuti nel Baladin Open Garden. “Perché la Birra è Terra e condivisione!”, questa l’essenza del Baladin Open Garden: un luogo di condivisione […]

Le panchine giganti

Il Bangle paradosso delle panchine giganti: sono ovunque, guarda l’elenco Quanto gli uomini siano piccoli ed infinitesimali di fronte al cosmo non è poi tutta questa novità, ma Chris Bangle ha avuto un’idea geniale per dimostrarlo. A Dogliani, Clavesana, Carrù, Piozzo, Farigliano e in tanti altri posti in Langa. Si chiamano “Big bench” e si traducono […]

Viaggio a Babele: le lingue locali del Monregalese

Viaggio lingue locali Monregalese
Viaggio tra le lingue locali del Monregalese – Nella foto: “La Goj d’esse a Mondvì”: un nome in lingua monregalese per la fontana nel centro di Mondovì Breo, opera dello scultore Sergio Unia Monregalese: un concentrato di lingue Turisti di tutto il mondo, armatevi di scarponi, di smartphone e soprattutto di orecchie aperte. Se venite […]

Ormea, La lasagna

Mettendosi a tavola non si può fare a meno di assaggiare le lasagne all’ormeasca, fatte con farina integrale 100% local, abbinata di volta in volta agli ingredienti del luogo come porri, funghi secchi e panna. I “tultei” ancora nascono rigorosamente qui: sono i tipici fagottini ripieni di verdure. La polenta (saracena), le patate, o le […]

«Le mongolfiere amano il Monregalese perché il clima è perfetto»

Mongolfiere Monregalese clima Aimo
Il Monregalese è la capitale italiana delle mongolfiere grazie a un clima particolare fatto di belle giornate e masse d’aria che si muovono in modo costante e prevedibile, perfetto per il volo ad aria calda, e a un Aeroclub con un nutrito gruppo di piloti. Intervista a Giovanni Aimo di Mondovì, il decano dei piloti aerostatici italiani.

Murazzano, una torre di guardia sulle colline

“Scudo e chiave del Piemonte” A pochi passi da Dogliani e Bossolasco, Murazzano è una delle capitali dell’alta Langa, un piccolo borgo generoso, ricco di paesaggi suggestivi, con quella sua passeggiata in centro paese che si affaccia sul panorama circostante come un grande balcone. A dominare la collina e caratterizzare in modo inequivocabile il suo […]

Dove mangiare nel Monregalese

Dove mangiare bene Monregalese
Dove mangiare (e bere). È uno dei capitoli di ogni viaggio. Una tappa obbligata, a maggior ragione nel Monregalese dove la cucina è parte integrante della cultura, della storia di ogni paese. L’esperienza seduti al tavolo fa parte del tutto, del paesaggio , di ciò che si è appena visto, del lavoro di queste zone, […]

Il Rifugio Mondovì in val Ellero

Rifugio Mondovì val Ellero
Alla scoperta del Rifugio Mondovì in val Ellero Pian Marchisio è un grande altopiano che all’inizio dell’estate diventa un mare di fiori. E il Rifugio Mondovì “Havis De Giorgio” lo domina da un poggio, sul lato destro del vallone, a 1.761 m. di quota. Alle sue spalle svettano cima delle Saline, cima Pian Ballaur e […]

Piccoli tesori da scoprire con l’app “Chiese a porte aperte”

app Chiese Porte Aperte
Piccoli tesori visitabili grazie alla app “Chiese a porte aperte” Nel Monregalese, alcune chiesette e cappelle, piccoli gioielli d’arte e storia, sono facilmente visitabili grazie alla app “Chiese a porte aperte”: si tratta di un progetto attivo in tutto il Piemonte per rendere fruibile un grande patrimonio sparso fra piccole realtà, per le quali difficilmente […]

MondoFood dove il gusto è cortese: nella vecchia Stazione e a Mondovicino

I magazzini ottocenteschi della vecchia Stazione, riqualificati trasformati in un suggestivo luogo di incontro: meritano una visita. MondoFood, nell’ex stazione cittadina, una pizza nuova, hamburger di ampie vedute, cocktail, musica e, semplicemente, l’eccellenza Passando per il centro di Mondovì non si può non notare il dehors che ventiquattro ore al giorno guarda sorridendo da Breo […]

Itinerari partigiani nel Monregalese

Itinerari partigiani nel Monregalese
Itinerari partigiani nel MonregaleseNella foto: 13 dicembre 1944. Conca del rio Colletta – Museo della Resistenza “I sentieri della memoria” Chiusa di Pesio Durante la seconda guerra mondiale nel Monregalese, dopo l’8 settembre 1943, furono attive numerose bande partigiane di diversa ispirazione politica ed anche formate da militari sbandati. La zona fu teatro di un’aspra […]

La leggenda dello Jumarre, nella grotta a Bagnasco

Jumarre Leggenda Grotta Bagnasco
Lo Jumarre, un animale leggendario, avrebbe casa nella Grotta del Baraccone a Bagnasco. Un’antica leggenda popolare della Valle Tanaro

La Bisalta, tra leggende e tradizioni

Bisalta Leggende
La Bisalta, montagna del monregalese dal profilo inconfondibile, è teatro di leggende e tradizioni

I globi luminosi della Valle Ellero

globi luminosi
Una curiosità che riguarda la Valle Ellero e che potrebbe stuzzicare gli appassionati di misteri: negli anni ’80-’90 in zona si sono verificati alcuni misteriosi avvistamenti di globi luminosi. Il fenomeno non ha mai trovato una spiegazione. Il primo caso è del 1982, quando un pastore vide comparire, sopra la sua casa ai Dossi, un […]

La Fiera del Bue grasso

Dal Medioevo ad oggi, una passerella delle eccellenze dell’allevamento piemontese Ore 6 del mattino. Il sole non ha ancora fatto capolino da dietro alle colline all’orizzonte e già a Carrù, sull’altopiano, c’è la fila fuori dalla porta dei ristoranti. È il secondo giovedì prima di Natale, e come da ormai cinque secoli a questa parte, […]

La Tura e la sua Baita, il paradiso dello sci monregalese

Tura Baita sci monregalese
La Tura, il paradiso dello sci monregalese, e la sua Baita: molto più di uno ski grill. Cucina di alta qualità con prodotti del territorio

La grande Fiera del Santuario di Vicoforte

fiera santuario vicoforte
L’otto settembre è grande festa per il monregalese: per la festività della Natività di Maria si organizzano diverse manifestazioni, tra cui la grande Fiera del Santuario di Vicoforte. Le generazioni più mature ricordano ancora i tempi in cui ogni anno, la sera del 7 settembre, le colline si illuminavano di tanti falò, nei dintorni di […]

“Un grande brindisi al Carnevale di Mondovì”

Tutti gli anni nel mese di febbraio a Mondovì si verifica una grande, pacifica, rivoluzione. Una corte di facinorosi, armati di allegria e musica, invadono la città, irrompono al Municipio e si fanno consegnare le chiavi dal sindaco. Da quel momento, per quindici giorni, in città signoreggia il Moro, con la sua corte. Oltre a […]

Palio Montis Regalis: la tenzone più folle

Visitare Mondovì a fine estate può trasformarsi in un’esperienza singolare e divertente. Già perché nelle ultime settimane di agosto è possibile imbattersi in nugoli di persone che girano per la città, intenti a scrutare ogni facciata, ogni cancello, ogni angolo di strada. Oppure può capitare di sorprendere personaggi, vestiti con costumi strani, a orari improbabili. […]

La “Bealera del diavolo” da Frabosa a Vicoforte

Gli operai forestali della Regione sono la lavoro dalla scorsa settimana per pulire il tracciato della “bialera del diavolo”, un sentiero che collega Corsaglia e Bossea, attraverso Montaldo di M.vì, fino a Vicoforte. Il suo nome deriva da una leggenda locale, secondo cui il diavolo in persona, invidioso della magnificenza del Santuario di Vicoforte, aveva […]

Reportage dall’aria. Il Raduno delle mongolfiere di Mondovì

reportage raduno mongofliere mondovi
Direttamente dalla cesta di un pallone aerostatico, Reportage dal Raduno delle mongolfiere Mondovì. Epifania 2014 Era da un pezzo che speravo di scroccare un volo in mongolfiera con la scusa del giornale. Finalmente, eccomi: al briefing mi hanno affibbiato a un simpatico team di svizzeri, ed ora sono qui a Parco Europa, che li aiuto […]

Chiese e piccoli gioielli sulla via del sale e dei pellegrini

San Rocco di Marsaglia, foto di Marco Aimo Chiese sul Tanaro o che si aprono con un app: caccia all’arte nella Monregalese e nella Langa La vie antiche, quelle dei pellegrini e del Sale, sono perfette per andare a caccia d’arte. Perchè il percorso è segnato e il Monregalese e la Langa sono ricche di […]

Rubatà De.Co., il pane di Mondovì

Nel Monregalese c’è un pane particolare, lungo e sottile: è il Rubatà. E Mondovì ne ha fatto un marchio De.Co. Ecco dove acquistarlo

Sci di fondo in Valle Pesio

30 km di piste per tutti: dagli sportivi alle famiglie, con gli sci o con le ciaspole – Sci di fondo in Valle Pesio Lo sci di fondo, una disciplina sportiva suggestiva, un modo per fare moto godendo del panorama naturale, in paesaggi di incontaminata bellezza. Una possibilità che è da sempre connaturata alla Valle […]

La mela della Garzegna di Mondovì De.Co.

mela Garzegna Mondovì De.Co.
La mela della Garzegna di Mondovì De.Co. Alle pendici della collina di Piazza, tra Carassone e Vicoforte, è incastonato il suggestivo paesaggio della Garzegna: una zona di morbide colline pennellate di campi lavorati, vigne e soprattutto meleti. Questo territorio ameno, quasi un fazzoletto di Langa a due passi dal centro di Mondovì, ha condizioni morfologico-climatiche […]

Valle Mongia, il piacere della scoperta

Siete in cerca di un luogo tutto da scoprire, dove ritrovare relax e contatto con la natura? Un luogo ancora poco esplorato dal grande pubblico del turismo, tutto da esplorare e condividere nei suoi angoli più suggestivi; un luogo in cui esplorare anche tradizioni secolari, autentiche e ancora vivissime, assaggiare le eccellenze dell’enogastronomia e scoprire […]

Le “Ferie d’Augusto” a Bene Vagienna

Le Ferie di Augusto Bene Vagienna
Teatro, cabaret, tra classico e contemporaneo. La rassegna teatrale che fa rivivere l’antico teatro romano Un sito archeologico che torna a vivere, nelle notti d’estate. Le “Ferie d’Augusto” è la rassegna che ogni estate riporta il pubblico ad affollare le gradinate del teatro romano, per rivivere le grandi storie del teatro classico. Da Plauto ad […]

Percorsi per scoprire Mondovì e dintorni con Google Maps

Siete appena arrivati a Mondovì e con un unico giro in auto, a piedi o in bicicletta volete scoprire subito le cose più belle della zona? Massimo Dho, di Ca’ Luna Guest House ha realizzato tre comodi percorsi per Google Maps adattissimi allo scopo. Ve li proponiamo e vi rimandiamo a sito di Mondovirooms per […]

Vittorio Bersezio e Pietro Toselli, figli illustri di Peveragno

Pietro Toselli e Vittorio Bersezio, un militare e un uomo di lettere. I figli più illustri di Peveragno. L’uno è stato un generale del Regio Esercito, combattè contro l’Etiopia e perse la vita ad Amba Alagi. La sua morte è rimasta scolpita nella storia, la morte di un uomo che, nel momento più difficile, coprì […]

The legend of Jumarre, in the cave in Bagnasco

The Baraccone cave in Bagnasco, according to an old legend, is said to be home to Jumarre, a mysteriousanimal of the local folklore. Who, among those who have admired in person the fascinating Loch Ness in Scotland, hasn’t kept his eyespeeled in order to catch sight of “Nessie” emerging from the water? The “monster” has […]

La légende du Jumarre, dans la grotte de Bagnasco

Dans la Grotte du Baraccone à Bagnasco, une ancienne légende veut qu’y vit le “Jumarre”, mystérieux animal de l’imagination populaire Qui, parmi ceux qui ont admiré le charme du panorama du lac de Loch Ness en Écosse, n’a pas aguisé la vue pour apercevoir “Nessie” sortir de l’eau. Le charme du “monstre” a frappé des […]

La légende du Jumarre, dans la grotte de Bagnasco

Dans la Grotte du Baraccone à Bagnasco, une ancienne légende veut qu’y vit le “Jumarre”, mystérieux animal de l’imagination populaire Qui, parmi ceux qui ont admiré le charme du panorama du lac de Loch Ness en Écosse, n’a pas aguisé la vue pour apercevoir “Nessie” sortir de l’eau. Le charme du “monstre” a frappé des […]

Di giro in giro: Scoprire la Valle Ellero

L’associazione Kyè+ presenta il progetto “Di giro in giro” cinque percorsi ad anello tutti da esplorare

In auto, a piedi o in bici … le “Mondovie”

Foto Andu Ganea e @vadoazonzoconali 1. Alla guida sui colli monregalesi – tour automobilistico 🚗 Un modo semplice per godersi le bellezze di Mondovì e dintorni. Tra il classicissimo e imperdibile Santuario di Vicoforte, il centro monregalese e i colli di Monastero e Briaglia, dove a dominare è il paesaggio. Questo itinerario, pensato e tracciato […]

Niella Tanaro e il pane: una tradizione secolare

Se c’è una certezza nel monregalese è che “Niela fa la mica bela”. Un detto la cui origine si perde nella notte dei tempi e che testimonia che, certamente, a Niella Tanaro il pane doveva avere un sapore davvero speciale. A confermare questa impressione c’è un altro indizio: lo stemma del paese che in passato […]

La Casa-Museo di Madre Margherita

La casa di Madre Margherita non è semplicemente un Museo, ma è testimonianza di una presenza viva, è un luogo in cui ci si sente avvolti da un abbraccio speciale. Le Suore Missionarie della Passione di Nostro Signore Gesù Cristo, con sede in piazza Santa Caterina in località Villavecchia, accolgono tutti coloro che bussano alla […]

Museo diffuso villanovese: un viaggio tra storia e spiritualità

Se andiamo alla ricerca delle origini dell’attuale Villanova Mondovì, dobbiamo risalire ai lontani secoli del Medioevo. Infatti, il più antico documento che cita il sito è un diploma dell’imperatore di Germania, Ottone IV.Correva l’anno 1210 d.C. quella che poi sarà la Villanova che oggi conosciamo sorgeva in località “San Nicolao”, dal nome del titolare dell’antica […]

L’attuale parrocchiale di Santa Caterina

Questa chiesa, nata come luogo di culto della Confraternita dei Disciplinati di Santa Croce, fu progettata da Bernardo Antonio Vittone ed eretta tra il 1755 e il 1764. Nel 1945 diventò sede parrocchiale in sostituzione dell’antica chiesa.La facciata in cotto è appena inflessa nella convessità centrale ed ha due brevi appendici laterali basse che accennano […]

Una giornata al mare

L’azzurro e il sole della Liguria è a portata di mano: tra acqua cristallina, spiagge e un gigantesco acquario. Le idee per programmare una giornata al mare durante le proprie vacanze nel Monregalese. “Sapore di sale, sapore di mare”. Nel Monte Regale le montagne sanno già di Mediterraneo e il mare (anche se non si […]

Il Museo dei Longobardi a Sant’Albano

I Longobardi di Sant’Albano, qui il ritrovamento della necropoli con più di 800 tombe Nell’antica cappella di Sant’Antonio da Padova (restaurata per l’occasione), a Sant’Albano, ha sede l’allestimento del museo dedicato ai ritrovamenti della necropoli longobarda, un sito archeologico di straordinaria importanza venuto alla luce in occasione degli scavi per l’autostrada Asti-Cuneo, che contava più […]

Mondolé: non solo Ski, ma anche bike

Mondolé Prato Nevoso sentieri
A Prato Nevoso e nell’intero comprensorio di Mondolé Ski d’estate le piste da sci si trasformano in sentieri e tracce da percorrere a piedi o in bike. Ecco le mappe dettagliate a cura dell’Associazione Uniti per Prato Nevoso.

Il passato che torna al Museo storico etnografico di Clavesana

Gli oggetti, i colori e la tradizione della Langa “d’una volta” rivive nel Museo storico-etnografico e di tradizione del Comune di Clavesana, all’antico Palazzo Comunale del Capoluogo, il suggestivo centro storico “alto” del paese arroccato sui possenti calanchi del fiume Tanaro. Sorto su iniziativa di un gruppo di volontari, con il sostegno dell’Amministrazione comunale, e […]

Progetto realizzato con il sostegno di

E numerosi altri Partner